La Fabriche

Un caseggiato enorme, soprattutto per l’epoca. Questa è la Fabriche. Basta varcarne la soglia in penombra per giungere nel grande cortile, dare uno sguardo alle antiche arcate e tornare indietro negli anni…

ITINERARIO NOSTALGIA

La Fabriche

Sette arcate, tre piani, con due scale che conducono ai vari ballatoi. Lì c’è la vita. È il luogo ideale per i bambini per giocare, ma anche per le comari per chiacchierare, prima di scendere in cortile a riempire il mastello d’acqua… altre volte invece era l’acqua stessa ad entrare prepotente, quando il torrente voleva tornare nell’alveo originario. Felice ricorda i falegnami che correvano a prendere le loro tavolette, per bloccarne il passaggio…

La Fabriche, sette arcate di vita

Felice Asnaghi


“In questo luogo io ci sono nato. Non lo posso spiegare cosa provo, sarebbe come spiegare l’amore di una madre per il figlio. Non si può”

Felice Asnaghi a proposito della Fabriche

Questo luogo è presente anche nei seguenti itinerari:

Prosegui il tuo viaggio attraverso Meda!

L’itinerario della nostalgia è giunto al termine, torna alla mappa per scoprire nuovi luoghi da esplorare: altri itinerari ti aspettano.